Smart working: istantanea al 19imo giorno di quarantena

Tutti a casa anche per lavorare ai tempi del coronavirus. Cosa pensano le aziende italiane dello smart working? Sembra piacere e molto. Che sia il futuro?


Pubblicato il 25/03/2020 da Matilde Gregori in Adsl - visto 138 volte
Smart working: istantanea al 19imo giorno di quarantena




Lo smart working in pieno corononavirus. Quante aziende lo usano? E come?

 

Causa pandemia da Covid-19 le aziende italiane, e non solo, si sono dovute confrontare per la prima volta in modo massivo con lo smart working, questo grande sconosciuto. Sì, perché fino ad ora, soprattutto nel Belpaese, l'atteggiamento nei confronti di questa modalità lavorativa caratterizzata dal fatto di poter lavorare ovunque, anche da casa come in questi giorni di isolamento forzato, in remoto, agilmente, senza essere fisicamente presenti in azienda, è sempre stato di grande scetticismo. 

 

L'abitudine a recarsi nel posto di lavoro, l'idea che esserci sia sinonimo di fare, che l'occhio del boss puntato su suoi dipendenti, che il controllo esercitato solo per il fatto di condividere lo stesso spazio di attività sia un'iniezione di produttività è da sempre alla base del rapporto tra datore di lavoro e lavoratori

 

Con lo smart working obbligato dovuto allo scoppio dell'emergenza coronavirus che da tre settimane, ormai, tiene chiusi in casa milioni di persone, non solo in Italia ma in buona parte del cosmo, c'è chi ha iniziato a fare una valutazione diversa, a riflettere sulla situazione da un'altra prospettiva riabilitando una modalità lavorativa vissuta finora come fosse uno spauracchio dal quale difendersi. 

 

Molte aziende, o almeno quelle che per tipologia di attività, ruolo e disponibilità di mezzi hanno messo, pur di garantire il proseguo dell'attività lavorativa, i loro lavoratori in smart working stanno guardando al lavoro agile da remoto con occhio più benevolo. Ognuno a casa propria con il proprio device, pc o tablet, una buona connessione internet e il gioco è fatto. E' come essere in ufficio ma in stato di grazia. 

 

A tre settimane, ormai, dalla scoppio dell'emergenza e dall'inizio della quarantena cosa pensano, quindi, le aziende italiane dello smart working? Secondo un'analisi condotta da BVA-Doxa su 301 aziende nel periodo dal 9 marzo al 16 marzo, proprio subito dopo l'estensione della quarantena a tutto il territorio nazionale, le aziende italiane si ritengono soddisfatte dei risultati ottenuti dallo smart working e molte pensano di poterlo continuare ad applicare anche a emergenza finita. Nel dettaglio: 

 

 

Smartworking

 

 

il 90% delle aziende italiane dichiara di essere molto soddisfatta sia dei livelli di efficienza che della capacità organizzativa dei lavoratori;

il 39% delle società ritiene che continuerà a utilizzare lo smart working anche a emergenza rientrata;

il 55% delle aziende, invece, è certa che si tratti solo di una misura temporanea.

 

 

Quanti sono gli smart worker italiani?

 

A completamento dell'intervista di BVA-Doxa è interessante dare un'occhiata anche ai dati raccolti da Dataroom, la rubrica del Corriere delle Sera a cura di Milena Gabanelli. 

 

Smart working

 

 

Questa è la diffusione dello smart working in Italia prima e dopo lo scoppio dell'epidemia di Covid-19:

 

570.000 erano i lavoratori in smart working prima della quarantena;

+ 557.754 persone si sono aggiunte, secondo le stime del Ministero del Lavoro al 13 marzo: praticamente raddoppiati

8,2 milioni di persone svolgono un tipo di lavoro che si può fare tranquillamente da casa perché non hanno necessità d'interfacciarsi con il pubblico. 

 

 

Il lato positivo dello smart working

 

Lo smart working ha anche i suoi vantaggi che si possono raggruppare a seconda del destinatario del beneficio: datore di lavorolavoratori. Stando allo studio compiuto in tandem dall'Università Bocconi e dal Politecnico di Milano i lati positivi possono essere riassunti così:

 

 

Smartworking

 

 

Lato lavoratore

 

meno tempo passato nel traffico, in macchina o sui mezzi pubblici;

meno inquinamento;

più autonomia per i dipendenti;

più meritocrazia: contano i risultati non il tempo passato seduti a una scrivania;

meno stress;

più soddisfazione.

 

Lato datore di lavoro

 

aumento della produttività;

meno assenze sul lavoro;

aumento dell'efficienza;

scadenze rispettate con successo;

più soddisfazione (questo aspetto è bipartisan). 

 

 

Condizione necessaria per molte delle attività svolte in smart working è una buona connessione internet. Dai un'occhiata qui: Smart working: migliori offerte internet per lavorare da casa, il nostro articolo dove ti consigliamo le più interessanti proposte di connettività dei principali operatori italiani di telefonia. Tutte offerte selezionate per te da tariffe.it, il primo portale italiano di comparazione tariffaria geolocalizzata

 

 

Scegli la tua su tariffe.it

 

 

#andràtuttobene




Potrebbe interessarti anche ...

Smart working: migliori offerte internet per lavorare da casa

Scopri come funziona lo smart working: la modalià di lavoro dipendente da remoto senza recarsi in ufficio, per avere autonomia in termini di orari e luoghi


tariffeit | tariffe | migliori offerte | fibra | coronavirus | migliori tariffe fibra | adsl fibra | iorestoacasa | smart working |



Matilde Gregori

Giornalista pubblicista, da molti anni scrivo di hi-tech e Telco, dopo interessanti e deliziose incursioni nel mondo degli eventi culturali ed enogastronomici del centro Italia. Sono innamorata di Hemingway, adoro il sushi e mi rilasso con lo Yoga. In attesa che i miei innumerevoli incipit assumano i contorni più definiti di un racconto, continuo a parlare di tecnologia. Magari la Musa mi ispirerà tra una tariffa e l'altra.

mail | www | articoli




 

Cerca news

 

 

 

 

TagCloud di tariffe.it

 

 

tariffeit (346) , tariffe (340) , migliori offerte (228) , tariffe mobile (81) , offerte telefonia mobile (74) , kena mobile (53) , ho mobile (48) , fibra (44) , iliad (44) , fastweb (42)

 

 

Categorie articoli

 

 
 

 

Rimani Aggiornato

Sulla copertura geografica della tua zona e sulle migliori offerte fibra adsl wireless e mobile dedicate agli utenti di tariffe.it

 

 

Migliori Offerte Mobile

 
 
Mobile LTE +Telefono
70 Giga
a soli 5.99 € /Mese
12.99 €


 
 
Mobile LTE
100 Giga
a soli 12.99 € /Mese
14.99 €


 
 

Migliori Operatori Mobile

 
 
Su tariffe.it le migliori offerte dell'operatore Iliad a confronto


 
 
Su tariffe.it le migliori offerte dell'operatore Vodafone a confronto


 
 

Seguici su Facebook

 
 
 


 

Ultimi Articoli

 


 

Articoli più Letti

 




Le ultime news

Le migliori offerte internet casa Fastweb di Luglio 2020

Vieni a scoprire le offerte internet casa di Fastweb di luglio, per navigare e chiamare senza limiti con la possibilità di avere anche internet + mobile

Pubblicato il 03/07/2020 da David Patrizi in Adsl - tag: visto 55 volte


Impara come richiedere il tuo bonus vacanze con IO

Tariffe.it ti spiega come richiedere il tuo bonus vacanze previsto dal decreto Rilancio e spendibile dal 1 luglio al 31 dicembre 2020. Goditi l'estate!

Pubblicato il 03/07/2020 da Matilde Gregori in Mobile - tag: visto 94 volte


Come passare da Fastweb a Kena Mobile mantenendo il numero

Scopri la procedura guidata per passare da Fastweb a Kena Mobile mantenendo il tuo numero, e attiva le offerte mobile di Kena a prezzi incredibili.

Pubblicato il 02/07/2020 da David Patrizi in Adsl - tag: visto 65 volte


Gli articoli più letti

Copertura ho mobile: come verificarla

Copertura ho mobile: verifica su tariffe.it, il primo portale di comparazione tariffaria geolocalizzata, fino a dove arriva la copertura di ho mobile.

Pubblicato il 18/10/2019 da Matilde Gregori in Mobile - tag: visto 13947 volte


Verifica copertura Fastweb: fai un test su tariffe.it

Verifica copertura Fastweb: su tariffe.it il modo più semplice e rapido per sapere se al tuo indirizzo di casa la fibra di fastweb scelta è davvero attivabile

Pubblicato il 29/07/2019 da Matilde Gregori in Adsl - tag: visto 7703 volte


Offerte Iliad: un confronto con gli MVNO è d'obbligo

Offerte Iliad: il confronto è con gli MVNO del mercato italiano, ho mobile e Kena mobile, per scoprire quali sono oggi le tariffe più vantaggiose.

Pubblicato il 11/07/2019 da Matilde Gregori in Mobile - tag: visto 6309 volte




Tariffe.it : il primo portale italiano di comparazione tariffaria geolocalizzata


Tariffe.it è il primo portale italiano di comparazione tariffaria geolocalizzata che facilita il cliente nel processo di selezione e scelta delle migliori offerte internet casa, offerte ADSL, offerte Fibra, offerte Wireless, offerte telefonia Mobile, offerte Luce ed offerte Gas presenti in rete.

L'elemento di assoluta novità di tariffe.it risiede nella possibilità data agli utenti di verificare con esattezza la copertura del servizio di interesse in riferimento alla specifica necessità geografica e tecnologica, permettendo di geolocalizzare in tempo reale i singoli servizi disponibili e le relative performance (verifica copertura adsl, verifica copertura fibra, verifica copertura wireless, verifica copertura mobile, verifica copertura luce e verifica copertura gas).

Questa feature consente di poter individuare la miglior offerta esistente in funzione della ricerca effettuata, comparando quindi solamente ciò che è realmente disponibile a casa del cliente.

La precisione di copertura coinvolge anche le offerte mobile, le offerte luce e le offerte gas, consentendo all'utente finale di poter prevalutare la disponibilità di segnale nella propria abitazione piuttosto che nei luoghi di lavoro o di villeggiatura e vacanza.

I risultati forniti dal portale tariffe.it comprendono tutte le tipologie di copertura :
  • ADSL, VDSL, EVDSL, FTTH Gpon, FTTH Open Fiber, 4.5G, LTE, 4G, 3G, 2G, Luce, Dual Fuel (Luce e Gas), Gas
è disponibile anche uno speedtest online per la verifica dell'attuale velocità della propria linea di casa (ADSL, Fibra, Wireless) o Mobile.

Con tariffe.it è quindi possibile effettuare compazioni per tecnologia in particolare : comparazione internet casa , comparazione adsl, comparazione fibra, comparazione wireless e comparazione mobile, comparazione luce e comparazione gas

Inoltre è possibile effettuare comparazioni di tariffe per tutti i principali operatori del mercato delle telecomunicazioni in particolare per operatori di telefonia mobile, operatori di telefonia fissa, operatori adsl, operatori fibra, operatori wireless .

Per completare il quadro di verifica delle coperture spaziali, il portale consente al cliente di effettuare una copertura per cap ed una copertura per comune delle migliori tariffe adsl, fibra, wireless e mobile disponibili.

La verifica in tempo reale della copertura per le tecnologie ADSL, fibra, wireless, mobile, Luce e Gas in base all'indirizzo, al comune di riferimento ed al cap sono ad oggi un unicum innovativo e distintivo nel mercato dei comparatori tariffari online, che rendono tariffe.it il primo portale di comparazione tariffaria con copertura "real-time".

Su tariffe.it potrai trovare le ultime novità del mercato delle telecomunicazioni e dell'energia oltre che informazioni sulle migliori offerte telefonia mobile, migliori offerte internet, migliori offerte internet mobile, migliori offerte mobile, migliori offerte luce, migliori offerte gas, migliori offerte adsl, migliori offerte fibra

Sulle nostre news troverai tutte le informazioni sui migliori gestori adsl , provider italiani per telefonia fissa, wireless e mobile, gestori telefonici, miglior operatore adsl, miglior operatore fibra, miglior provider adsl, operatori internet in relazione a offerte operatori telefonici adsl , offerte operatori telefonici fibra, offerte operatori telefonici mobile, offerte compagnie telefoniche rete fissa, offerte operatori wireless, offerte telefonia mobile, gestore luce e gestore gas.

Insomma, se vuoi rimanere aggiornato sul mondo delle telecomunicazioni fisse e mobile, energia luce e gas non puoi non leggere le nostre news sempre aggiornate grazie allo staff di editori che collabora con tariffe.it.

Tutti a casa anche per lavorare ai tempi del coronavirus. Cosa pensano le aziende italiane dello smart working? Sembra piacere e molto. Che sia il futuro?